+B

Babbel dà una svolta all'apprendimento delle lingue con i suoi podcast insigniti dell’International E-Learning Award

  • I podcast di apprendimento delle lingue sono disponibili per gli studenti di inglese, spagnolo, francese e italiano, nonché per i madrelingua tedeschi e inglesi.

  • I podcast, creati dagli esperti di lingue di Babbel, rispondono a due delle principali esigenze degli utenti: rafforzare le competenze orali nella lingua di apprendimento e imparare anche in movimento.

  • I podcast, insigniti dell’International E-Learning Award nella categoria Mobile Learning, sono stati scaricati oltre un milione di volte.

  • L’Italia è al quarto posto in Europa tra le prime nazioni di ascoltatori dei podcast di Babbel.

Babbel, l’app che porta le tue abilità linguistiche ad un livello superior, annuncia l’integrazione in-app dei suoi nuovi, ma già premiati, podcast per l’apprendimento delle lingue. I podcast spaziano dalla cultura a storie specifiche per ogni paese e comprendono dieci serie in vari formati, dallo stile talk show allo storytelling. Creati dagli esperti di lingue di Babbel, i podcast costituiscono un metodo di apprendimento collaudato che garantisce un’efficace esperienza di apprendimento. Babbel offre così ai suoi utenti la possibilità di imparare una lingua mentre cucinano, guidano o si allenano, una funzionalità da sempre molto richiesta che ha già soddisfatto la domanda: da quando sono stati introdotti, infatti, i podcast hanno già visto più di un milione di download.

I podcast sono personalizzati in base alla lingua madre dell’utente, come la app stessa. Il lettore in app dei podcast rende ancora più completi i già presenti corsi che comprendono dialoghi e testi interattivi e contenuti video, per un’approfondita esperienza di apprendimento che soddisfa diverse esigenze e preferenze. I podcast sono sia monolingua che bilingue e ad oggi comprendono 70 episodi per oltre 50 ore di contenuti e sono adatti a diversi livelli, da quello principiante all’intermedio-avanzato.

Con il nuovo lettore di podcast integrato direttamente nella nostra app stiamo rispondendo ai feedback degli utenti riguardo a due principali esigenze: supportare nelle conversazioni della vita reale e fornire la flessibilità per apprendere una nuova lingua in movimento, massimizzando quindi i tempi di inattività. Naturalmente, non ci siamo concentrati solo sul creare il miglior contenuto linguistico possibile, ma anche sull’offrire un ambiente divertente che fornisca informazioni culturali, aneddoti e storie specifiche per paese. Così diamo la possibilità agli utenti di acquisire sicurezza nel parlare la nuova lingua e di comprendere un nuovo ambiente culturale”, ha affermato Geoff Stead, Chief Product Officer di Babbel.

Una panoramica sui podcast di Babbel

Formati accattivanti: Finora Babbel ha prodotto dieci diverse serie di podcast, tra cui A Zero To A Hero che mostra un principiante assoluto fare graduali progressi nell’apprendimento dello spagnolo e Auf Sprachreise che racconta storie di vita reale del mondo anglofono, dalla natura selvaggia americana alla vita in un collegio inglese. Tutte le dieci serie sono disponibili alla pagina Babbel Podcasts.

Accessibili sempre e ovunque: I podcast possono essere riprodotti senza pubblicità direttamente dall’app in qualsiasi momento e ovunque, a casa, mentre si fa jogging, in cucina, in treno o nel tragitto verso l’ufficio, rendendo possibile l’apprendimento in movimento da qualsiasi parte del mondo.

Rafforzamento della fiducia: Babbel offre agli studenti uno spazio di apprendimento confortevole per ascoltare conversazioni nella vita reale. Ascoltare persone madrelingua che conversano usando la propria lingua offre agli utenti la sicurezza di uscire dall’app e provare a parlare, fornendo anche un contesto culturale alla propria lingua di apprendimento.

Far fruttare il proprio tempo libero: In mancanza di concentrazione per iniziare una nuova lezione, gli utenti possono comunque sfruttare il proprio tempo libero migliorando le proprie competenze linguistiche, mettendosi comodi e rilassandosi o facendo altre cose durante l’ascolto di un podcast. Il contenuto bilingue è adatto a coloro che vogliono fare due cose contemporaneamente, mentre il contenuto monolingue richiede un po’ più di attenzione.

Un metodo collaudato: Nei podcast di Babbel si combinano diversi metodi di apprendimento per offrire la migliore soluzione di apprendimento possibile. Nel formato in stile talk show, l’attenzione è focalizzata sugli aspetti dell’insegnamento: qui gli studenti possono ascoltare le conversazioni tra insegnanti madrelingua e studenti - perfetto per i principianti. Storie e conversazioni sono legate a un contesto culturale, così da offrire una comprensione più approfondita della cultura della lingua. Ascoltare aneddoti e narrazioni nella lingua di apprendimento permette di capire più rapidamente il contesto e la pronuncia. I podcast ospitano anche esperti di lingue che forniscono suggerimenti per apprendere efficacemente le lingue contestualizzando i nuovi insegnamenti e spiegando nuovi concetti.

Ulteriori informazioni sui podcast

A Zero to A Hero è di gran lunga il podcast più popolare in tutti i mercati di Babbel, con il maggior numero di download. Su misura per i principianti, questo podcast racconta il percorso di un madrelingua inglese che impara lo spagnolo per la prima volta.

I podcast sono arrivati a oltre un milione di download.

L’Italia è al quarto posto in Europa tra le prime nazioni di ascoltatori dei podcast di Babbel.

Gli studenti di lingue possono scoprire i podcast di Babbel anche su Spotify e nell’app Apple Podcast.

Informazioni su Babbel

Nell’apprendimento di una nuova lingua niente è più gratificante che poterla usare fin dall’inizio. Per questo Babbel, la app per l’apprendimento delle lingue straniere, vi aiuta a parlare fin dall’inizio. E il metodo funziona: il 73% degli utenti intervistati si sente capace di avere una semplice conversazione dopo meno di 5 ore di apprendimento con Babbel.

Con la app di Babbel, accessibile su web tramite computer, su dispositivi mobili iOS e Android, si possono imparare 14 lingue a partire da 8 diverse lingue di visualizzazione. Le lezioni sono ben integrabili nella vita quotidiana, grazie alla loro lunghezza ideale e alla suddivisione in temi utili, come ad esempio il presentarsi, ordinare al ristorante o preparare un viaggio. Il metodo di Babbel aiuta a restare focalizzati per raggiungere i propri obiettivi: per questo gli utenti utilizzano la app in media per più di un anno. I contenuti sono sviluppati in modo specifico per ciascuna lingua e per ogni livello di difficoltà da un team di professionisti del settore come linguisti, autori e specialisti di didattica.

Babbel è stata fondata nel 2007. Attualmente l’azienda impiega un team di 750 collaboratori, nelle sedi di Berlino e New York, provenienti da 50 nazioni diverse. Babbel offre un modello di abbonamento trasparente e libero da pubblicità, il cui obiettivo è far parlare i propri utenti in un’altra lingua il prima possibile. L’azienda ha recentemente superato il milione di abbonamenti attivi ed è stata nominata nel 2016 la più innovativa nel campo dell’istruzione dalla rivista americana Fast Company.

Ulteriori informazioni sono disponibili al sito Babbel.com